KOKORO

SHIATSU & FOCUSING

RISORSE PER UN EQUILIBRIO NATURALE

Il dō ovvero l'apprendimento delle arti marziali

La preparazione del terreno: 
il rapporto tra allievo e maestro nelle arti orientali 

Nella tradizione orientale il rapporto tra allievo e maestro è diverso a quello a cui siamo abituati in occidente. Oggi il sapere sta diventando sempre più un fatto intellettuale, una collezione di competenze da acquisire.
La diffusione dei corsi online, brevi, esaustivi, sempre disponibili, contribuiscono a diffondere un concetto di apprendimento lineare, funzionale, qualificante. Si tratta di un modo di apprendere molto “enciclopedico” e gli allievi sembrano quasi essere dei collezionisti di qualifiche. 

Una visione del sapere guidata  dal pensiero, che tralascia il corpo e la formazione dell’essere. 

In ogni pratica, e più che mai in una pratica marziale o evolutiva, quale ad esempio lo shiatsu, la maturazione dell’allievo è un fatto che non può essere confinato nell’ambito di un programma curriculare. 

L’apprendimento richiede tempo, pazienza, anni…

A cosa serve questo tempo? Serve a formare il terreno…

Un seme per crescere rigoglioso deve essere piantato su un terreno fertile. 

A questo serve lo studio tradizionale, quello in cui il maestro non fa l’occhiolino alle esigenze egoiche dell’allievo, al suo bisogno di riconoscimento. 

Lascia maturare la sua fermezza…

Nell’allievo deve radicarsi la voglia di approfondire, di non accontentarsi di insegnamenti superficiali, il desiderio ardente, bruciante di portare avanti la via che ha scelto. L’apprendimento di qualsiasi arte nasce dall’interno. 

Dall’invisibile nasce il vero insegnamento, quello che non può essere spiegato, ma che si dispiega nella dedizione completa alla propria via. 

Solo su un terreno ben preparato può radicarsi una tale fermezza. 

Patrizia Moschitti 

Special thanks to Thao Le Hoang for the beautiful photo

ISCRIVITI

PER RICEVERE RISORSE GRATUITE

OFFERTE RELATIVE AI NOSTRI SERVIZI

Articoli dal Blog

La naturalezza

La naturalezza un valore poco praticato, frainteso. La naturalezza è un concetto spesso frainteso, infatti molte persone la confondono con l’informalità. Questa sovrapposizione è molto frequente, con la conseguenza di perdere di vista il valore della naturalezza,...

Respirazione consapevole e presenza mentale

Respirazione consapevole e presenza mentaleIn questo breve articolo vorrei approfondire la connessione tra presenza mentale e respirazione consapevole. Il lavoro sul respiro infatti, modifica profondamente le nostre emozioni e la nostra capacità di praticare la...

Coltivare il Ki

CalligrafieLa via del Ki    Le arti giapponesi che si occupano del Ki condividono aspetti comuni. Che si tratti di Shiatsu, di Aikido, di Shodo, di Kyudo, di Zen, lo sviluppo della percezione del Ki è il cammino di una vita. Una pratica che richiede esercizio...

Come avere fiducia in se stessi e scoprire la propria forza

Come avere fiducia in se stessi e scoprire la propria forza  “La fiducia è la sensazione di certezza o convinzione che le cose possano svolgersi in un contesto affidabile di ordine e integrità” (Jon Kabat-Zinn). Spesso la vita ci pone di fronte a situazioni che non...

Shiatsu storia e origini, connessioni con l’Anma e l’Anpuku

SHIATSU STORIA E ORIGINI a cura di Patrizia Moschitti Immagine tratta dal testo Anpuku Zukai, Okuda Yasuke, Bunsei 10,1827Sono poche le fonti documentate che parlano della storia e origine dello Shiatsu, delle sue connessioni con la storia dell'Anma, delle confluenze...

Gestire le emozioni attraverso il corpo

Gestire le emozioni attraverso il corpoQuando pensiamo a come gestire le emozioni, soprattutto quelle negative, spesso diamo inizio ad un dialogo interiore, fatto di riflessioni mentali. Il più delle volte non teniamo conto di come sentiamo e percepiamo il nostro...

Shiatsu e la posizione Seiza e il Wu wei

Shiatsu in Seiza Shiatsu e la posizione SeizaDurante la pratica dello Shiatsu una delle prime cose con la quali si familiarizza è la posizione Seiza, che racchiude in sé i valori di rispetto, sacralità, quiete, prontezza. Essere consapevole di questi significati è, a...

Seiza, la posizione seduta tradizionale Giapponese

Seiza la posizione seduta tradizionale GiapponeseSeiza è il modo tradizionale giapponese di sedersi a terra,  poggiando le ginocchia sul tatami o zabuton (cuscino tradizionale giapponese). Ogni occidentale che abbia seguito pratiche come l’Aikido, il Kendo, la...

Come calmare l’ansia? Rispettando i segnali del corpo

ANSIA  Come calmare l'ansia e vivere più serenamente? La risposta arriva dal corpoCome calmare l'ansia è un argomento che tocca da vicino molte persone a causa delle condizioni di vita stressanti, della velocità dei cambiamenti che siamo chiamati a fronteggiare e che...

La comunicazione non violenta per superare l’insoddisfazione

La comunicazione non violenta per superare l'insoddisfazioneLa comunicazione non violenta è uno strumento che ti insegna ad esprimere in modo efficace emozioni e bisogni. In questo senso aiuta a superare l'insoddisfazione e a costruire relazioni collaborative, basate...

DOVE SIAMO

Roma

Zona Baldo degli Ubaldi

Raggiungibile con Metro A,

Ferrovia FL3 – Autobus 490-495

 

Si riceve su Appuntamento

Tel. 391.7209484

Orari

Lun-Ven: 10.00-18.00
Sabato: 10.00-13.00